Bassorilievo "San Giorgio e il Drago"

Il bassorilievo, in argento, raffigura San Giorgio che uccide il Drago e trae ispirazione da quello posto sulla Porta di San Giorgio a Firenze.

  • Argento 925 ‰
  • Dimensioni: (HxL) 6,08 x 6 cm
  • Bassorilievo realizzato completamente a mano. Trattandosi di produzione artigianale, il prodotto finale potrebbe differire leggermente dalla foto.

Più informazioni

Nuovo

330,00 €

1 Oggetto

Disponibile

Maggiori informazioni

La Porta di San Giorgio, costruita insieme alla sesta cerchia muraria, è una delle porte di Firenze da cui parte il tratto più lungo di mura cittadine ancora esistente.

Inizialmente la porta era molto più alta e robusta, ma al tempo dell’assedio di Firenze del 1529, Michelangelo, all’epoca responsabile delle fortificazioni, consigliò di farla riabbassare per renderla meno vulnerabile ai colpi di cannone.

Nel 1590, in continuità alla porta, venne costruito il Forte di Santa Maria in San Giorgio, oggi meglio conosciuto con il nome di Forte Belvedere.

Al centro della facciata esterna e presente un doppio arco dove, nella lunetta interna, vi si trova un bassorilievo, opera di Andrea da Pontedera, che rappresenta San Giorgio che uccide il Drago.

La scena ritrae il Santo a cavallo nell’atto di uccidere il Drago.

2 Altri prodotti della stessa categoria