Formella dell’Arte Giudici e Notai Visualizzazione ingrandita

Formella dell’Arte Giudici e Notai

Formella in argento, realizzata a fusione a cera persa e anticata a mano, che riproduce lo stemma dell’Arte dei Giudici e Notai.

  • Argento 925
  • Dimensioni: (HxL) 7,02 x 6,03
  • Formella realizzata completamente a mano. Trattandosi di produzione artigianale, il prodotto finale potrebbe differire leggermente dalla foto.

Più informazioni

Nuovo

235,00 €

1 Oggetto

Disponibile

Maggiori informazioni

All'antica fiorentina Arte dei Giudici e dei Notai appartenevano giudici, notai, avvocati e cancellieri.

Le prime notizie che abbiamo di questa Arte risalgono al 1212 e la ritraggono come una tra le più potenti e prestigiose. Vi erano iscritti i dottori in giurisprudenza e coloro che esercitavano funzioni giudiziali e notarili.

A differenza di tutte le altre Arti Maggiori, l'Arte dei Giudici e Notai non richiedeva alcuna attività imprenditoriale, i suoi aderenti infatti non maneggiavano capitali ma rappresentavano la professione liberale per eccellenza, applicando le norme del diritto nelle corti di giustizia, esercitando l’avvocatura nei processi e praticando in maggior pare la professione di notaio.

Non era facile entrare a far parte dell'Arte, per l'ammissione, infatti, erano richiesti studi lunghi e costosi che solo le famiglie più ricche potevano permettersi.

Il Santo patrono dell'Arte dei Giudici e Notai è San Luca.

9 Altri prodotti della stessa categoria