Formella dell’Arte della Seta o di Por Santa Maria Visualizzazione ingrandita

Formella dell’Arte della Seta o di Por Santa Maria

Formella , in argento, realizzata a fusione a cera persa e anticata a mano, che riproduce lo stemma dell'Arte della Seta o di Por Santa Maria.

  • Argento 925‰
  • Dimensioni: (HxL) 7,02 x 6,03
  • Formella realizzata completamente a mano. Trattandosi di produzione artigianale, il prodotto finale potrebbe differire leggermente dalla foto.

Più informazioni

Nuovo

235,00 €

1 Oggetto

Disponibile

Maggiori informazioni

A questa antica arte fiorentina appartenevano commercianti di seta, tessitori, merciai, filatori, orafi, argentieri e venditori di armi.

Questa Arte fu chiamata inizialmente Corporazione dei Baldrigai, nome con cui venivano definiti i ritagliatori di panni. Questi, merciai e materassai, vendevano tessuti al dettaglio ed avevano le loro botteghe in Por Santa Maria, da cui la trasformazione del nome dell'Arte.

Nel 1322 divenne una delle maggiori corporazioni mercantili di Firenze associando tra i suoi membri gli orafi ed infine i setaioli. Quest'ultimi presero il sopravvento tanto che nel Quattrocento, quest'Arte cambiò ancora il suo nome in Arte della Seta.

Questa corporazione fu una tra le più prodighe nell'assistenza ai propri iscritti e nelle opere di beneficenza. Ogni anno, infatti, una parte delle quote versate dai soci erano devolute ai poveri, alle partorienti ed ai malati.

Si deve a quest'arte la costruzione dello Spedale degli Innocenti, realizzato da Filippo Brunelleschi. Questa fu una istituzione grandiosa, che grazie alla sua ruota girevole accoglieva e cresceva bambini abbandonati.

Il Santo patrono dell'Arte della Seta è San Giovanni Evangelista.

9 Altri prodotti della stessa categoria