Pendente "Rosone Santa Maria del Fiore"

Ciondolo in argento ispirato al rosone sulla facciata della Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze.

  • Argento 925
  • Diametro: 5,50 cm
  • Ciondolo realizzato completamente a mano con l'antica tecnica della fusione a cera persa, traforato ed inciso a bulino. Trattandosi di produzione artigianale il prodotto finale potrebbe differire leggermente dalla foto.

Più informazioni

Nuovo

280,00 €

1 Oggetto

Disponibile

Maggiori informazioni

Il ciondolo è ispirato al rosone sulla facciata della cattedrale di Santa Maria del Fiore, a Firenze.

La cattedrale, duomo di Firenze, è la principale chiesa fiorentina, simbolo della città ed è la terza chiesa al mondo per grandezza. La sua costruzione, ordinata dalla Signoria fiorentina, inizia nel 1296 e termina soltanto nel 1436. I lavori iniziali furono affidati all'architetto Arnolfo di Cambio per poi essere interrotti e ripresi numerose volte nel corso dei decenni (da Giotto, Francesco Talenti e Giovanni di Lapo Ghini).

La facciata di Santa Maria del Fiore fu uno degli elementi più tormentati nella storia della costruzione della cattedrale fiorentina. Avviata al tempo di Arnolfo di Cambio e decorata, fino al Quattrocento, da importanti lavori scultorei, venne demolita nel 1587 e, nonostante i numerosi progetti, mai rifatta fino all'Ottocento, quando fu messo in opera il progetto di Emilio De Fabris, che si vede ancora oggi. 

Il rosone realizzato in marmo bianco di Carrara filtra la luce che all'interno del Duomo dà vita alla bellissima vetrata raffigurante l'Assunzione della Vergine, su disegno del Ghiberti.

17 Altri prodotti della stessa categoria